DIGITAL MARKETING 2022: 5 TREND DA TENERE D’OCCHIO PER LA TUA AZIENDA - LE FUCINE Art&Media

DIGITAL MARKETING 2022: 5 TREND DA TENERE D’OCCHIO PER LA TUA AZIENDA

DIGITAL MARKETING 2022: 5 TREND DA TENERE D’OCCHIO PER LA TUA AZIENDA

DIGITAL MARKETING 2022: 5 TREND DA TENERE D’OCCHIO PER LA TUA AZIENDA

Il 2022 è arrivato, portando con sé grandi novità legate al digital marketing, in costante evoluzione, soprattutto negli ultimi anni.
Quali sono le tendenze e le strategie che adotteranno le aziende per risultare competitive sul mercato?
Le Fucine ha selezionato 5 trend per ottimizzare la strategia della tua impresa: scopriamoli insieme!

1. PERFORMANCE MARKETING

Noto anche come “marketing dei risultati”, è un insieme di attività finalizzate al miglioramento della performance aziendale e del ritorno di investimento. La strategia del performance marketing si basa sul concetto di misurabilità. Un contenuto, oltre che essere ben fatto, deve risultare soprattutto efficace, portando risultati concreti. L’obiettivo finale del performance marketing, infatti, è quello di generare una risposta da parte dell’utente, sotto forma di like, sottoscrizione, commento o lead. Valutare l’efficacia della propria strategia è possibile, tenendo d’occhio alcune metriche, quali, ad esempio, il numero di visualizzazioni, il tasso di conversioni ed il monitoraggio delle performance dei social media.

2. SHOPPING ONLINE

Non è certo una novità che gli acquisti online riscuotano un grande successo e siano diventati il punto di forza di numerose aziende. La naturale crescita degli e-commerce e dei marketplace ha, infatti, subìto un’ulteriore impennata a partire dal 2020, a causa dell’emergenza COVID-19.
Il 2022 si conferma un anno cruciale per lo shopping online, grazie al consolidamento degli e-commerce come strumento strategico aziendale e a due importanti colossi digitali: i social media e Shopify. Da una parte, infatti, le aziende hanno integrato i propri canali social, permettendo agli utenti di acquistare prodotti o servizi tramite un post, una Stories o un video (social commerce) o di fare shopping durante una diretta (shopstreaming). Dall’altra parte, il 2022 sarà soprattutto l’anno di Shopify, il CMS che consente di gestire in modo integrato l’e-commerce e il negozio fisico, che ha recentemente preso accordi con Google per la condivisione dei suoi prodotti all’interno del motore di ricerca.

3. SOCIAL ADVERTISING

Da diversi anni le aziende investono gran parte dei fondi destinati alla pubblicità in annunci online. Nel 2022, secondo gli esperti di digital marketing, aumenterà ulteriormente il budget per il social advertising. Negli scorsi anni, le spese più consistenti si sono registrate per Instagram, con particolare interesse anche per Facebook, YouTube e LinkedIn. Nei prossimi 12 mesi, tuttavia, si prevede un investimento nelle piattaforme verticali, dedicate ad un pubblico con un interesse specifico, come Pinterest, TikTok e Snapchat. Ad accomunare queste tre piattaforme è la percentuale di successo raggiunta dagli annunci pubblicitari, capaci di integrarsi perfettamente al format dello specifico social e in grado di intrattenere senza disturbare. Prepariamoci, dunque, ad un 2022 fatto di adv, tra Pin, Snap e TikTok!

4. EMAIL MARKETING

L’email marketing, strategia diretta che prevede la condivisione di messaggi ai propri consumatori, è una pratica che nel 2022 risulterà determinante per offrire un servizio di qualità al target di riferimento. Coloro che attualmente si iscrivono ad una newsletter, sono consapevoli di ciò che prevede il servizio e sono realmente interessati a ricevere novità e promozioni. Attraverso software di email marketing, quali MailChimp e Sendinblue, è inoltre possibile realizzare newsletter in base all’obiettivo o all’esigenza specifica. Questa tipologia di marketing diretto, infine, permette la personalizzazione del contenuto per ogni abbonato, rendendo il messaggio più efficace.

5. LOCAL ADV

Nel 2022 sarà confermato un trend che l’anno scorso ha visto un incremento del 60%. Stiamo parlando delle campagne adv geo-localizzate. La pandemia ha comportato, in primis, la necessità delle aziende di concentrare la ricerca del proprio target in un’area territoriale più ristretta, soprattutto per competere con gli e-commerce e i marketplace. In secondo luogo, il COVID-19 ha sensibilizzato i consumatori, spingendoli a supportare le imprese locali. Per questi due motivi, attuare delle campagne pubblicitarie mirate in una determinata provincia o regione sarà un importante punto di forza per rendere più efficace la propria strategia aziendale.

Questi 5 sono i trend che caratterizzeranno il digital marketing nel 2022. Se la tua azienda è interessata a rafforzare la propria strategia digitale e ad aumentare il grado di efficacia online, Le Fucine è l’agenzia di comunicazione che fa al caso tuo!
Chiama il numero 0755094621 oppure invia un’email a info@lefucine.it per prendere un appuntamento.