eventi

In occasione della 1° edizione di “Acqua Fonte di Vita”, LeFucine, in stretta collaborazione con il POST, il Museo della Tecnica e della Scienza a Perugia, ha sviluppato “JoyWaterBot”, un gioco interattivo interamente basato sulla piattaforma Telegram e l'utilizzo dei Bot. ...
Il museo non è un luogo statico e la visita non deve essere un'esperienza passiva. Ne siamo convinti da tempo. Pensiamo che si possa imparare giocando, abbandonarsi alla magia di ciò che d'inaspettato può accadere. Entrarne a far parte attivamente. Ciò è possibile grazie alla creatività e alle tecnologie multimediali, che accorciano le distanze tra il luogo e il visitatore, tra l'esserci e l'immergersi. Le Fucine per la mostra Andare Lontano al Post, il Museo della Scienza e della Tecnica a Perugia, hanno realizzato un'istallazione multimediale con Sensori Capacitivi e Arduino, che ti conducono nella storia della navigazione e ti permettono d'interagire con i modellini dei galeoni e le imbarcazioni d'epoca. Alla mostra ha collaborato anche l’Unione Modellisti Perugini, per offrire una lettura inconsueta dell’evoluzione dei modi con cui l’uomo ha imparato, nella sua storia, a muoversi velocemente su aree sempre più ampie imparando a viaggiare su terra, acqua e aria. Gioca con la storia, fai la tua domanda, rispondi e t'illuminerai! Corri al Post per scoprire come...
Le Fucine, in occasione del GubbioDocFest, hanno aperto il concerto di Francesco De Gregori con un bellissimo e suggestivo spettacolo di video mapping. Il progetto, svolto in collaborazione con il compositore Michele Fondacci, ha fatto risplendere Palazzo dei Consoli, in Piazza Grande a Gubbio, regalando agli spettatori scene di irripetibile impatto emozionale. Il video mapping è la nuova frontiera multimediale: arte e tecnologia si fondono, regalando al pubblico uno spettacolo fortemente coinvolgente ed emozionante. Tramite il video mapping è possibile proiettare animazioni su qualsiasi tipo di superficie trasformandola in un display, ottenendo incredibili scenografie, illusioni di movimento, vere e proprie performance digitali in 3D....
KidsBit è il primo Festival interamente dedicato ai bambini, a Perugia dal 13 al 19 giugno 2016. E' più di un festival, è un contenitore creativo dove le nuove tecnologie sono partecipative e coinvolgono le famiglie. Le Fucine saranno al KidsBit Festival sabato 18 e domenica 19 giugno con "Marmellata di Lamponi", un laboratorio creativo di Raspberry Pi, un computer piccolissimo creato per stimolare l'apprendimento dell'informatica di base nei bambini. Abbiamo pensato ad un format dove i piccoli e la loro creatività siano i protagonisti, dove le idee possono essere trasformate in progetti concreti, dove la tecnologia non è un luogo freddo, ma una dimensione dove crescere e mettersi alla prova, con divertimento e allegria. Vi aspettiamo!...
Le Fucine sono media partner della Fiera del Melo, l'evento tematico dedicato al mondo dell'infanzia, che coinvolgerà bambini e famiglie, in una speciale alchimia tra sapere tecnologico e abilità manuali. Artigianato e creatività handmade fanno da filo conduttore tra laboratori scientifici, workshop creativi, mostra-mercato e street food. L’evento, in programma per il 4-5 giugno 2016, sarà il primo di una serie di incontri e attività volte a valorizzare la panoramica Piazza del Melo come spazio cittadino dedicato all'incontro, al divertimento e allo scambio di idee. Piazza del Melo, come un grande officina creativa, inviterà gli artigiani contemporanei a rinnovare l’identità di questa magnifica terrazza naturale che si avvia a diventare, con l’appoggio delle istituzioni, un punto di riferimento e di aggregazione per le famiglie della città....
Le Fucine partecipano al KidsBit Festival venerdì 17 e sabato 18 giugno con "Marmellata di Lamponi", un laboratorio creativo di Raspberry Pi, un computer piccolissimo creato per stimolare l'apprendimento dell'informatica di base. KidsBit è il primo Festival interamente dedicato ai bambini, a Perugia  dal 13 al 19 giugno 2016.  E' più di un festival, è un contenitore creativo dove le nuove tecnologie sono partecipative e coinvolgono le famiglie. Il contest #FAMILYBIT è dedicato proprio a loro. Com'è cambiata la famiglia? Come si rappresenta? Da quanti elementi è composta? Dove vive e quali legami la caratterizzano? Dal 27 aprile al 18 giugno chiunque può raccontare la "sua famiglia contemporanea", condividerla su Instagram o Facebook con i tag #FamilyBit e #KidsBit. Durante il Festival, domenica 19 giugno ci sarà la premiazione. Noi ci saremo!...
Siamo lieti di invitarvi, giovedi 4 febbraio alle ore 21.00, al Conservatorio di Musica di Perugia per l' inaugurazione dell' anno accademico 2015-2016. Le Fucine ha curato il video mapping che accompagnerà il concerto. Concerto Lumina Organo Biagio Quaglino Live electonics Federico Ortica...
Parte Educare Alla Rete, la campagna di comunicazione volta ad informare e promuovere un uso responsabile e positivo dei nuovi media. Il progetto, promosso dal Corecom Umbria e dalla Sezione Educazione Alla Cittadinanza, in collaborazione con il compartimento regionale della Polizia Postale e delle Comunicazioni,  ha lo scopo di creare un polo di riferimento per la diffusione dei programmi di educazione e sensibilizzazione, finalizzati appunto ad assicurare un utilizzo consapevole e sicuro dei nuovi media. In una prima fase Le Fucine ha svolto l’analisi e la stesura del progetto, passando poi alla definizione di una strategia basata sugli strumenti di comunicazione più adatti ed efficaci, per la promozione del progetto nel web. Grazie alla creazione di un format di comunicazione virale, Le Fucine ha sviluppato la visibilità del progetto nei social media e diffuso le attività ed i contenuti elaborati attraverso vari mezzi, tra cui un blog, finalizzato all'aggregazione e condivisione di tutti i contenuti. Il primo evento, svoltosi a Palazzo Cesaroni a Perugia, ha visto la partecipazione di una platea di genitori, insegnanti, bambini ed adolescenti. I veri protagonisti dell’evento sono stati i ragazzi e le ragazze delle terze classi del Liceo Scientifico “Alessi” di Perugia che, suddivisi in piccoli gruppi, hanno discusso di privacy e social network, big data e acquisti online. I ragazzi hanno esposto i risultati delle loro riflessioni su pannelli forniti da Le Fucine. I documenti prodotti nel corso della mattinata sono stati poi discussi in seduta plenaria con la Polizia postale e delle comunicazioni, rappresentata dal direttore tecnico Mirko Pellegrino e dagli assistenti capo Claudio Trifici e Mirko Gregori. Si è parlato dell'importanza di limitare l'esposizione di dati personali o immagini nella rete ed è emerso che tra i ragazzi non c'è piena consapevolezza dei rischi. sitoweb ...
Le Fucine hanno realizzato questa pubblicazione per il Consorzio di Tutela dell'Olio Dop Umbria curando sia l'impagino che le foto,...
Regia Live dell'evento Scienza in carne organizzato dal POST all'istituto Tecnico di Agraria di Todi...