comunicazione Tag

  • Tutto
  • eventi
  • multimedia
  • news
  • progetti
  • web site
Umbria Jazz è uno dei simboli culturali di Perugia più amati e conosciuti nel mondo.Il grande festival musicale jazzistico Italiano è nato nel 1973 all’interno di uno storico caffè nel centro storico e oggi vanta centinaia di migliaia di affluenze da tutto il mondo, non solo appassionati di jazz ma anche amatori della scena musicale contemporanea e turisti attratti dalla bellezza di Perugia.In occasione dell’edizione 2018 celebrativa dei 45 anni di questo straordinario festival,  siamo stati contattati per collaborare alla campagna di comunicazione di Umbria Jazz.Per promuovere al meglio la manifestazione musicale simbolo della nostra città, abbiamo impiegato tutte le nostre risorse, umane e creative, realizzando un video promozionale estremamente dinamico e d’impatto. Lo show-reel è stato distribuito e riprodotto all’interno delle più importanti stazioni ferroviarie d’Italia come video ufficiale di Umbria Jazz.Ma non solo.Il nostro team video si è immedesimato nel colorato popolo di UJ e ha seguito concerti, performance di strada, catturato sorrisi, balli e tramonti, riassumendo in un coinvolgente racconto di immagini tutta l’energia del nostro amato festival....
Le Fucine realizzano la campagna di comunicazione, progettazione e grafica per lo stand di Confagricoltura Umbria ed Assoprol ad Agriumbria 2016....
Parte Educare Alla Rete, la campagna di comunicazione volta ad informare e promuovere un uso responsabile e positivo dei nuovi media.Il progetto, promosso dal Corecom Umbria e dalla Sezione Educazione Alla Cittadinanza, in collaborazione con il compartimento regionale della Polizia Postale e delle Comunicazioni,  ha lo scopo di creare un polo di riferimento per la diffusione dei programmi di educazione e sensibilizzazione, finalizzati appunto ad assicurare un utilizzo consapevole e sicuro dei nuovi media.In una prima fase Le Fucine ha svolto l’analisi e la stesura del progetto, passando poi alla definizione di una strategia basata sugli strumenti di comunicazione più adatti ed efficaci, per la promozione del progetto nel web. Grazie alla creazione di un format di comunicazione virale, Le Fucine ha sviluppato la visibilità del progetto nei social media e diffuso le attività ed i contenuti elaborati attraverso vari mezzi, tra cui un blog, finalizzato all'aggregazione e condivisione di tutti i contenuti.Il primo evento, svoltosi a Palazzo Cesaroni a Perugia, ha visto la partecipazione di una platea di genitori, insegnanti, bambini ed adolescenti. I veri protagonisti dell’evento sono stati i ragazzi e le ragazze delle terze classi del Liceo Scientifico “Alessi” di Perugia che, suddivisi in piccoli gruppi, hanno discusso di privacy e social network, big data e acquisti online. I ragazzi hanno esposto i risultati delle loro riflessioni su pannelli forniti da Le Fucine. I documenti prodotti nel corso della mattinata sono stati poi discussi in seduta plenaria con la Polizia postale e delle comunicazioni, rappresentata dal direttore tecnico Mirko Pellegrino e dagli assistenti capo Claudio Trifici e Mirko Gregori. Si è parlato dell'importanza di limitare l'esposizione di dati personali o immagini nella rete ed è emerso che tra i ragazzi non c'è piena consapevolezza dei rischi.sitoweb ...