Avatar Archivi - LE FUCINE Art&Media

Avatar Tag

  • Tutto
  • eventi
  • multimedia
  • news
  • progetti
  • web site
Un universo digitale a cui si accede tramite visori 3D e popolato da avatar. Questo è il Metaverso, uno dei concetti più chiacchierati dell’ultimo anno. Un’evoluzione di internet, nella quale è possibile vivere esperienze virtuali, interagire con persone provenienti da tutto il pianeta e immergersi in un mondo sconfinato.Portato alla ribalta da Mark Zuckerberg l’anno scorso, il termine “Metaverso” ha in realtà radici lontane, che ci fanno fare un salto indietro di 30 anni. Nel 1992, infatti, Neal Stephenson coniò la parola “Metaverse” per riferirsi ad una realtà virtuale tridimensionale in cui le persone interagivano attraverso degli avatar.Si tratta di un concetto complesso, in cui le informazioni e i dati danno forma alla materia e plasmano il mondo.Negli ultimi anni, le multinazionali hanno compreso le potenzialità offerte da questo universo virtuale e hanno cominciato ad investire nella ricerca.Ma quali sono le aziende che stanno dando vita al proprio Metaverso? Oculus La realtà virtuale di Meta, l’azienda proprietaria di Facebook, Instagram e WhatsApp, si chiama Oculus. Questa piattaforma si compone di un visore VR e di un software in cui è possibile scaricare app e giochi.Horizon Worlds, appartenente all’universo Oculus, è un videogioco gratuito di realtà virtuale in cui è possibile creare il proprio avatar e giocare, partecipare ad eventi ed esplorare il mondo. Per accedere basta avere un account Facebook e possedere il visore Oculus Quest. Mesh Mesh per Teams è una piattaforma di realtà virtuale di proprietà di Microsoft. Ancora in fase di sperimentazione da parte dell’azienda, questo Metaverso consente di migliorare le performance delle riunioni virtuali, mediante l’utilizzo dei visori VR Hololens. Mesh permette alle persone di riunirsi virtualmente tramite i loro avatar e di visualizzare lo stesso spazio mediante una realtà tridimensionale condivisa. Google Labs L’azienda di Menlo Park ha ravvisato immediatamente le potenzialità offerte dal Metaverso, implementando la sezione Google Labs, utilizzata come incubatore di nuove idee. Questa divisione di Google si sta attualmente occupando di VR, AR e di altri software innovativi, per realizzare una piattaforma che possa competere con i rivali Meta e Microsoft. A comandare questa sezione è Clay Bavor, punta di diamante dell’azienda e da anni impegnato in progetti rivoluzionari.Molti altri software e piattaforme, quali Shopify, Autodesk e Roblox, stanno implementando le loro funzioni e investendo nei settori della realtà virtuale ed aumentata.Lo stesso colosso Apple, a gennaio 2022, ha mostrato il suo interesse per il Metaverso, e potrebbe presto stupirci con importanti novità.Al contrario, Elon Musk, fondatore e CEO di Tesla, non vede alcun futuro per questo universo virtuale ed è scettico riguardo alla comodità dei visori 3D.Siamo di fronte ad un’innovazione rivoluzionaria o a una bolla pronta ad esplodere da un momento all’altro?Non ci resta che aspettare e scoprirlo! Noi de Le Fucine stiamo progettando uno spazio dedicato alla scoperta del Metaverso, con la possibilità di immergersi nella realtà virtuale con un visore di ultima generazione.Contattaci per saperne di più:info@lefucine.it0755094621...