Campagne di comunicazione geniali 2023 (pt. 2) - LE FUCINE

Campagne di comunicazione geniali 2023 (pt. 2)

Campagne di comunicazione geniali_lefucine

Campagne di comunicazione geniali 2023 (pt. 2)

Il 2023 è stato un anno ricco di campagne di comunicazione geniali, ideate con l’obiettivo di promuovere prodotti o servizi, ma soprattutto di veicolare messaggi dal profondo impatto sociale. In un’epoca in cui i consumatori sono sempre più attenti ai valori promossi dai brand che scelgono di supportare, le aziende hanno intensificato i loro sforzi per emergere come leader di mercato e come portatori di ideali positivi.

Come abbiamo visto nella prima parte di questa rassegna, le tematiche che hanno dominato il panorama delle campagne di comunicazione sono state l’inclusione, la sostenibilità e la parità di genere. Questi valori, diventati cardini per la costruzione di brand etici, si sono rivelati degli strumenti fondamentali per entrare in contatto con un pubblico sempre più consapevole e impegnato.

Il concetto di inclusione ha assunto negli ultimi anni un ruolo centrale e molti brand hanno messo in atto strategie innovative per riflettere l’eterogeneità. Anche la sostenibilità viene affrontata in maniera creativa con campagne che vanno oltre l’etichetta “green” per inglobare azioni concrete e impegni tangibili. Infine, la parità di genere ha ispirato pubblicità toccanti e consapevoli, che dimostrano che i brand possono essere d’ispirazione nel migliorare ideali e comportamenti della società.

In questo articolo, parleremo di 3 campagne di comunicazione geniali del 2023 che hanno affrontato in maniera geniale questi temi, affiancando alla comunicazione delle azioni concrete per abbattere i pregiudizi e per sensibilizzare la società.

 

Adidas – The Ridiculous Run

Correre dovrebbe essere una buona abitudine per tenersi in forma e per migliorare la propria salute fisica e mentale. Tuttavia, per la maggior parte delle donne è un vero e proprio atto di coraggio. Secondo uno studio condotto dal brand Adidas, infatti, il 92% delle intervistate avverte di essere in pericolo quando pratica running e, di queste, il 69% adotta escamotage e strategie per sentirsi più al sicuro.

Con la campagna di comunicazione “The Ridiculous Run”, Adidas pone l’accento su questo grave problema sociale, che coinvolge il genere femminile di ogni parte del mondo e di qualunque età. Nello spot pubblicitario, condiviso sul canale YouTube dell’azienda a marzo 2023, le protagoniste sono due donne che, prima di fare running, si guardano intorno circospette e inviano la loro posizione tramite smartphone. È a questo punto che avviene qualcosa di insolito e, appunto, ridicolo: la corsa diventa blindata, con moto, auto e pedoni che fanno da scorta, affiancando le due donne per proteggerle.

Questa campagna, dunque, rappresenta una vera e propria denuncia sociale, che desidera coinvolgere e sensibilizzare gli uomini per trovare una soluzione al problema.

 

 

Apple – The Lost Voice

Personal Voice è la nuova funzionalità sviluppata da Apple, che campiona e ricrea la voce di una persona che a causa di un problema di salute o di un trauma ha perso l’uso della parola.

Trattare un argomento delicato come la disabilità è da sempre una grande sfida per i brand, ma è un tema necessario se vogliono essere competitivi in termini di inclusione e accessibilità.

In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, è stato lanciato lo spot “The Lost Voice”, ideato dal team creativo di Apple e diretto dal regista neozelandese Taika Waititi, che racconta una favola avvincente e magica, risvegliando la parte più fanciullesca e sognatrice dei suoi fedeli consumatori.

Nel video, seguiamo le vicende di una bambina che, accompagnata da un animale fantastico simile ad un coniglio gigante, intraprende un viaggio alla ricerca della sua voce perduta.

Soltanto alla fine dello spot scopriamo che questa avventura non è altro che una storia raccontata da un nonno alla sua nipotina per farla addormentare.

L’uomo, interpretato dal medico e ricercatore Tristram Ingham, utilizza proprio Personal Voice per narrare la favola, in quanto affetto da distrofia muscolare.

Grazie alla campagna di comunicazione “The Lost Voice”, Apple è riuscita a raccontare la disabilità e a descrivere le potenzialità dei suoi dispositivi con delicatezza e umanità.

 

 

Patagonia – What’s Next?

In occasione del suo 50° anniversario, Patagonia, brand statunitense di abbigliamento sportivo, desidera guardare al futuro del pianeta, con l’obiettivo di salvaguardare la Terra.

La campagna di comunicazione “What’s Next?” racconta l’impegno costante dell’azienda nella ricerca di soluzioni ecologiche e concrete, come la creazione di prodotti durabili nel tempo, il sostegno alle comunità vulnerabili e la tutela nei confronti della natura e dell’ambiente.

Patagonia desidera uscire dalla mentalità individualista per abbracciare una filosofia azionista in cui l’unico destinatario è il nostro pianeta, che può salvarsi solo se ognuno fa la sua parte.

“What’s Next?” non è soltanto una delle campagne di comunicazione geniali del 2023, ma anche un insieme di attività in cui l’obiettivo finale supera il profitto e il guadagno deve essere utilizzato per contribuire a preservare e a salvaguardare la Terra.

 

 

Con queste 3 campagne di comunicazione, si conclude la rassegna del 2023 fatta da noi de Le Fucine.

Se desideri promuovere il tuo business, il nostro team ti affiancherà per elaborare una strategia coerente con i valori e con l’identità del brand.

Contattaci ora per una consulenza.

info@lefucine.it

0755094621